TUTTO PRONTO PER LA TERZA ROVIGO HALF MARATHON

Presentazione2

Presentata a palazzo Casalini l’edizione 2017: sarà ancora una volta una festa per la città

Si correrà domenica 2 aprile la terza edizione della Rovigo Half Marathon, Trofeo “RovigoBanca”, manifestazione diventata ormai un appuntamento fisso per la città di Rovigo e un punto di riferimento per atleti e podisti provenienti da diverse regioni italiane.

A presentare l’evento, oggi a Palazzo Casalini, Andrea Dissette (responsabile del comitato promotore della “Rovigo Half Marathon”); Lorenzo Liviero (presidente di RovigoBanca e del Conservatorio Statale di Musica “F. Venezze”); Ruggero Lucin (direttore generale di RovigoBanca); Lucio Taschin (delegato provinciale del CONI); Cinzia Sivier (vicepresidente della ASD “Rovigo Half Marathon”).

Sulla scia degli importanti risultati ottenuti nelle due precedenti edizioni, la macchina organizzativa si è dunque già messa in moto.

L’intento ambizioso è ancora una volta quello di rendere la Rovigo Half Marathon un appuntamento podistico irrinunciabile e di richiamo nazionale.

La formula ricalcherà quella delle ultime due edizioni, con la gara competitiva sulla tradizionale distanza della mezza maratona (21,097 km), alla quale si aggiungono il percorso stracittadino non competitivo di 10 km e la Family Run di 3,5 km. Soluzioni adatte sia per gli atleti, sia per i tanti amatori appassionati di corsa o di nordic walking, oppure per parenti ed amici che vogliono occupare il tempo nell’attesa di un familiare impegnato nella gara vera e propria. Il percorso è sostanzialmente invariato e si snoderà per le vie del centro storico, attraversando le principali strade e quartieri, per poi toccare anche la periferia e i dintorni della città.

La partenza è fissata per tutti in Corso del Popolo, nelle immediate adiacenze della sede del Conservatorio “Venezze”, l’arrivo dei partecipanti avverrà in Piazza Vittorio Emanuele.

Nel 2016 la manifestazione aveva registrato l’adesione di circa 3.700 partecipanti (800 alla competitiva e 2.900 alle stracittadine). Per la cronaca, la gara competitiva era stata vinta da Tiongik Paul, mentre tra le donne si era imposta Ilaria Aicardi. L’obiettivo di quest’anno è quello di raggiungere i 1.000 partecipanti alla competizione ufficiale e 3.000 ai percorsi non competitivi.

«Questo genere di eventi ha una grande valenza sportiva, sociale e soprattutto turistica – ha dichiarato Andrea Dissette - Con questa consapevolezza stiamo lavorando per replicare e possibilmente migliorare il successo delle precedenti edizioni. Abbiamo pensato ad un ciclo di incontri preparatori, a una serie di manifestazioni collaterali e a un’attività di animazione musicale da realizzare nel centro storico con la collaborazione del Dipartimento Jazz del Conservatorio Venezze».

Il primo incontro: “Per correre meglio e più a lungo” si terrà giovedì 2 febbraio alle ore 19,00 a Palazzo Casalini. Stessa sede e ora per l’appuntamento di giovedì 16 febbraio sul tema “L’importanza dell’alimentazione e la misura dell’allenamento per una gara”. Venerdì 10 marzo ci si troverà con il maratoneta e cabarettista Luca Lazzarini, presso la Sala della Gran Guardia, a trattare il tema “Nella corsa le gambe contano almeno quanto la testa”. Il ciclo di incontri sarà realizzato con la collaborazione del “Centro Attività Motorie” e di “Non solo Sport”.

Tutte le informazioni utili e le modalità di adesione alla manifestazione è possibile trovarle nel nuovo sito internet www.rovigohalfmarathon.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Cookie Policy