CONFLITTI DI INTERESSI

Procedure deliberative in tema di attività di rischio e conflitti di interesse

Il Consiglio di Amministrazione nella seduta del 28.04.2016 ha aggiornato il documento denominato "Procedure deliberative in tema di attività di rischio e conflitti di interesse nei confronti di soggetti collegati".
Tale documento ottempera alla disciplina delle operazioni con parti correlate, contenuta nel Titolo V - Capitolo 5 delle Disposizioni di Vigilanza Prudenziale emanate con la Circolare n. 263/2006, e mira a presidiare il rischio che la vicinanza di taluni soggetti ai centri decisionali di una Banca possa compromettere l'imparzialità e l'oggettività delle decisioni relative alla concessione di finanziamenti e ad altre transazioni nei loro confronti, con possibili distorsioni nel processo di allocazione delle risorse, esposizione della Banca ai rischi non adeguatamente misurati o presidiati, potenziali danni per depositanti e azionisti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Cookie Policy