Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Vinci

BORGHI TOSCANI TRA LA VAL D'ELSA,
LA VAL D'ORCIA E IL CHIANTI

Dal 6 all'8 settembre 2018

 
«Borghi toscani: un itinerario per scoprirne la magia, dalla Val d'Elsa al Chianti»
 
 prenotazioni in corso

In Toscana, tra la costa degli Etruschi e la Valle dell'Arno, si rincorrono le colline toscane, una zona di paesaggi incredibilmente belli ed estremamente vari. Un angolo di mondo dove la natura, l’arte e la storia danno vita a un paesaggio unico.

Si parte alla volta di Vinci, borgo delle colline fiorentine, famoso nel mondo per essere la patria di Leonardo, di cui ricorre il 500° dalla morte. In omaggio al grande Genio visiteremo il Museo Leonardesco: sarà l’occasione per conoscere il carattere, le conoscenze e le tecniche di una delle più straordinarie figure della
cultura mondiale.

Il fiume Elsa, affluente dell'Arno, dà il nome alla Val d’Elsa che accoglie fra i suoi confini paesi e cittadine di notevole importanza come Poggibonsi e Certaldo, il magico borgo di Boccaccio. È importante sapere che l'antica Via Francigena passava attraverso le colline toscane e, essendo una delle principali vie di pellegrinaggio, ha visto sorgere in quest'area molte pievi, chiese, castelli, torri di guardia, residenze nobili. È questo il prezioso patrimonio storico-artistico che è arrivato fino a noi, e che rende la Val d'Elsa un luogo di inestimabile bellezza.

Colline ondulate, antichi borghi, vigneti e torri: la Val d'Orcia è una terra molto speciale, un angolo di campagna senese dove la natura e l’opera dell’uomo si sono unite in un connubio perfetto per creare attraverso i secoli un panorama unico al mondo, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Un riconoscimento per l’armonia perfetta e l’identità storica di questo territorio che lo rendono così speciale: la Val d'Orcia infatti è un eccezionale esempio di come il paesaggio naturale sia stato ridisegnato nel Rinascimento per rispecchiare gli ideali di bellezza e l’armonia tra l’uomo e la natura.

Infine, non possiamo lasciarci scappare le meraviglie del Chianti, una delle regioni collinari più belle della Toscana e forse di tutta Italia. Chi dice Chianti dice vino, e vino di quello buono.  Ma il Chianti è soprattutto una terra meravigliosa, dove trascorrere una piacevole giornata, centellinando l'itinerario come si deve fare con il suo vino. Famosa in tutto il mondo, questa regione si estende tra le province di Siena e Firenze ed è caratterizzata da un paesaggio composto prevalentemente da filari di vigneti, oliveti ed antiche fortezze, pievi romaniche e castelli.


 

PROGRAMMA

1° giorno - Venerdì 06 settembre: Vinci - Certaldo - Poggibonsi
Di primo mattino ritrovo dei Signori Partecipanti al Casello autostrada Villamarzana/Rovigo Sud e proseguimento via autostrada per Bologna e Vinci. Sosta lungo il percorso.
Arrivo a VINCI, incontro con la guida e visita al borgo natio di Leonardo da Vinci (quest’anno ricorre il 500.mo anniversario della sua morte) e al Museo a lui dedicato, che raccoglie tracce del suo eccezionale genio artistico e non solo. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio trasferimento verso l’arroccata cittadina medievale di CERTALDO, sede di insediamenti sin dall’epoca etrusca. Il borgo storico, detto anche castello, è raccolto entro mura su cui si aprono le antiche porte d’accesso; una caratteristica unica del borgo è che manca la piazza principale la cui funzione venne assunta dall’attuale via Boccaccio sulla quale si affacciano la Chiesa, il Palazzo Pretorio e le Logge del Mercato. In serata a Poggibonsi sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno - Sabato 07 settembre: Val d'Orcia
Dopo la prima colazione, intera giornata in escursione con guida: sosta a SAN GALGANO; qui gli imponenti resti di quella che una volta fu una potente abbazia cistercense incute stupore e meraviglia; poco più a nord, la chiesetta di Montesiepi conserva la famosa “spada nella roccia“ che evoca il mito di San Galgano.
Pranzo in ristorante sul percorso.   
Nel pomeriggio proseguimento lungo la Val d’Orcia e sosta a BAGNO VIGNONI; ad accoglierci presso l’antica stazione termale, una grande vasca che racchiude le sorgenti d’acqua a 52 gradi. Più tardi si riprende per il bel borgo di SAN QUIRICO d’ORCIA, che mostra ancora oggi la sua struttura medioevale e importante tappa nel medioevo lungo la Via Francigena.
Durante l’escursione sosta in cantina con degustazioni di prodotti locali
In serata rientro in hotel a Poggibonsi per la cena e pernottamento.

3° giorno - Domenica 08 settembre: Chianti
Dopo la prima colazione, incontro con la guida e partenza per RADDA in CHIANTI, spettacolare borgo medievale racchiuso da possenti mura difensive, situato sulla cima del colle che divide le valli di Arbia e Pesa.
Proseguimento quindi per VOLPAIA, sosta al borgo-castello fortificato in posizione di sentinella sulle pendici di una collina. Pranzo in ristorante con specialità locali.
Nel primo pomeriggio sosta a CASTELLINA in CHIANTI e visita al bel borgo medioevale, cuore del “Gallo Nero”; al termine partenza via autostrada per FIRENZE, BOLOGNA per il rientro previsto in serata.

 

Info Viaggi

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

Soci: € 390,00
Non soci: € 415,00
Supplemento camera singola: € 60,00
Acconto di € 200,00 all’atto dell’adesione e saldo da versare entro il 31 luglio 2019

 

TERMINE DI ADESIONE
(Salvo disponibilità dei posti)

31 MAGGIO 2019

scarica modulo iscrizionePer informazioni rivolgersi agli sportelli delle filiali di RovigoBanca oppure direttamente all'Ufficio Relazioni Esterne -Tel. 0425/427805

 

LA QUOTA COMPRENDE:
• Viaggio in pullman GT dotato di tutti i comfort.
• Panino e bibita come colazione del 6/09/2019.
• Sistemazione in hotel di categoria 3 stelle sup. in camere doppie con servizi privati.
• Tassa di soggiorno (al costo attuale).
• Trattamento di Pensione Completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo, con prima colazione a buffet.
• Bevande ai pasti: ¼ vino e ½ minerale.
• Servizio di guida come da programma.
• Sosta in cantina con degustazioni di prodotti locali.
• Ingressi: Abbazia San Galgano - Vinci: Museo Leonardiano / Casa Natale – Certaldo: funicolare a/r - ingresso Palazzo Pretorio / Casa del Boccaccio e Museo Arte Sacra.
 • Mance a guide e autista.
• Assicurazione medico/bagaglio Europ Assistance, salvo casistiche derivate da malattie preesistenti (spese mediche Italia fino a € 500,00 € - bagaglio fino a € 750,00) franchigia fissa di € 35,00.    


 LA QUOTA NON COMPRENDE:
• Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.   


DOCUMENTI NECESSARI
Si raccomanda la Carta di Identità in corso di validità. Alla prenotazione preghiamo fornire copia chiara del documento (fronte/retro).
Documenti per viaggi di minori: passaporto/carta d’identità. Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale.


NOTE
• I pasti inclusi nei tour sono a menu fisso. Eventuali problemi alimentari seri (come allergie e intolleranze gravi) e particolari esigenze alimentari (vegetariano, vegano, celiaco) devono essere segnalate all’atto della prenotazione o al massimo 15 giorni prima della partenza, affinché si possa organizzare al meglio il servizio. Per segnalazioni tardive o in corso di viaggio (sempre se possibile e non garantito) verrà richiesto un supplemento di € 30,00 a persona.
• In generale, l’ordine delle visite previste potrebbe essere variato per esigenze organizzative. Tale eventualità è spesso connessa ad eventi particolari del Paese ospitante, come fiere, congressi, condizioni metereologiche, del traffico, siti in restauro.
• L’ingresso a chiese, cattedrali e ad altri luoghi di culto è in funzione all’ordine delle celebrazioni delle diverse funzioni religiose.
• Eventuali variazioni del programma saranno comunicate in loco.
• I prezzi, potranno essere modificati in caso di variazione aliquota IVA, introduzione/ aumento della tassa di soggiorno, parcheggi/ZTL per bus o quanto ad oggi non previsto nella quota comprende.


PENALI PER ANNULLAMENTO:
In caso di annullamento del viaggio da parte del partecipante, verranno applicate le seguenti penali: 10% della quota di partecipazione fino a 30 giorni prima della partenza – 30% fino a 20 giorni prima della partenza - 50% fino a 10 giorni prima della partenza – 75% fino a 3 giorni prima della partenza - 100% dopo tale data. (i giorni sono da considerarsi lavorativi - quindi escluso sabato, domenica e festivi – e il calcolo della penale verrà effettuato sulla quota totale di partecipazione).
Le medesime indennità verranno applicate a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei documenti di viaggio. In caso di annullamento di una persona che condivide la camera doppia con altro uomo / donna, il partecipante che parte è tenuto al pagamento del supplemento singola.

Attenzione: il regolamento europeo trasporti prevede l’OBBLIGO per l’autista di rispettare le seguenti norme vigenti:
-un impiego giornaliero di 13 h massime, con 9 h di guida effettiva, intervallate da una pausa, ogni 4h30 di almeno 45 minuti, divisibile in periodi di minimo 30 e 15 minuti.
-un riposo giornaliero/notturno di almeno 11 h consecutive nell’arco delle 24 ore.

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI COME DA CATALOGO T.O.
“Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 17 L.38/2006. La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione ed alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero”.

 


ORGANIZZAZIONE TECNICA
ELITE VIAGGI SRL – Vicenza
Autorizzazione Regionale n° 6474/04 del 02/06/1987
Polizza di Responsabilità Civile n° 2014/03/218171 RCT Reale Mutua

 

Banner Viaggi e Vacanze 1170x300