VIVI LA BANCA

 

RovigoBanca affianca all’attività bancaria un’intenza azione di promozione sociale, culturale, ricreativa e sportiva, rivolta in primo luogo alle comunità locali del proprio territorio, ma anche a popolazioni di altre regioni e Paesi in situazioni di bisogno.

Ciò avviene sia attraverso una propria azione diretta, sia mediante azioni di promozione con l’erogazione di contributi economici finalizzati al sostegno di iniziative realizzate da organizzazioni ed enti del proprio territorio.

I contributi erogati dalla Banca assumono due forme: le Erogazioni liberali, deliberate dal Consiglio di Amministrazione utilizzando il Fondo Beneficenza e Mutualità a cui annualmente l’Assemblea dei Soci destina una parte degli utili della gestione, e le Sponsorizzazioni sociali, in questo caso i contributi economici costituiscono un corrispettivo per la diffusione del nome e dell’immagine della Banca.

RovigoBanca, inoltre, mette a disposizione delle associazioni e degli enti del territorio, a titolo gratuito, alcune sale riunioni e il salone d'onore di Palazzo Casalini per lo svolgimento di incontri, corsi, conferenze stampa. Pur traducendosi in effettivi vantaggi economici per le associazioni che ne beneficiano, nel computo degli interventi a favore della comunità la cessione a titolo gratuito di questi spazi per scelta non viene quantificata.

RovigoBanca dedica la massima attenzione alla selezione dei progetti e delle iniziative da sostenere, adottando criteri di efficacia sociale, privilegiando le attività proposte da soci e clienti delle aree in cui sono presenti le filiali dell’Istituto, cercando, ove possibile, di creare relazioni di partnership significative e durevoli nel tempo.

La Banca prosegue nell’azione di supporto alle numerose organizzazioni noprofit, cooperative sociali ed associazioni del territorio, con erogazioni frazionate e distribuite in modo omogeneo in tutta l’area di competenza. Si preferisce, infatti, ridurre gli importi stanziati ma assicurare, per quanto possibile, un contributo ad ogni richiesta ritenuta meritevole, nella convinzione che l’associazionismo diffuso sia il fertile presupposto per l’affermarsi di una coscienza solidale.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Cookie Policy